Il vincitore dello “Spiel des Jahres” Kingdomino espande i propri confini con Queendomino

Il vincitore dello “Spiel des Jahres” Kingdomino espande i propri confini con Queendomino

Kingdomino, dopo aver conquistato il prestigioso premio tedesco di quest’anno, si rinnova con Queendomino, un’espansione standalone che sarà presentata alla fiera di Essen 2017…

Kingdomino, progettato da Bruno Cathala, è piazzamento tessere che rivisita i concetti chiave del domino aggiungendo una serie di elementi come il controllo del territorio, la variabilità delle tessere con foreste, pianure, caverne, etc..
Lo scopo del gioco è quello di costruire il proprio regno piazzando delle tessere, cercando di combinarle
ad altre tessere dello stesso tipo in una griglia 4×4.
Queendomino cerca di ampliare ulteriorlmente i concetti chiave del gioco, aggiungendo delle tessere città che non faranno guadagnare punti al termine della partita ma permetteranno di garantire un introito in denaro che può, a sua volta, essere utilizzato per accaparrarsi edifici speciali.
L’autore ha commentato l’uscita del gioco sul forum di BoardGameGeek con queste parole:
“Queendomino sarà un passo più complicato di Kingdomino e seppur la difficoltà sia leggermente più alta, non sarà un gioco per soli esperti. Il motivo è che Queendomino è esattamente il gioco che volevo giocare io stesso dopo aver giocato centinaia di partite a Kingdomino. Il meccanismo di selezione delle tessere e il modo in cui vengono collegate per costruire il proprio regno rimangono invariati. Ci sarà però un settimo colore: le città. Sui riquadri città non ci sono corone, non daranno punti vittoria direttamente, ma con i soldi potrete costruire edifici specifici e ogni edificio ha un suo modo di conferire punti vittoria. Non è molto complesso, solo un po’ più strategico, dovrete cambiare le scelte di base”.

Come si evince dalle parole di Cathala, il gioco continuerà a mantenere un gamplay semplice, introducendo qualche elemento strategico che gli consetirà di avere un’anima più profonda, aumentando di conseguenza la longevità. Il gioco, inoltre, offrirà la possibilità di essere giocato da 2 a 4giocatori utilizzando una griglia 5×5 oppure in combinazione con Kingdomino per ampliare l’ampiezza delle griglie (7×7) in partite sino a 4 giocatori oppure in griglie 5×5 per partite fino a 6 giocatori.

La scatola di gioco, infine, sarà leggermente più grande di Kingdomino, con una grafica che amplia il panorama del disegno originale.

Queendomino farà il suo debutto alla fiera di Essen che si terrà nella città tedesca nel mese di ottobre 2017.
Queendomino
Ecco l’immagine di confronto tra le due scatole, postata dall’autore su BGG.

Articoli Simili